Skip navigation

Category Archives: Appuntamenti


Portici di Carta è un progetto promosso dall’Assessorato al Turismo e Commercio della Città di Torino, dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e dall’Associazione Presidi del Libro, da un’idea di Rocco Pinto (Coordinamento nazionale Festa dei Lettori).
L’idea è quella di abbinare al libro un segno architettonico importante della città: i portici, che per quattordici chilometri abbelliscono con eleganza il centro storico. Così, nel 2007 in occasione della Festa dei Lettori, dalla collaborazione fra i Presidi del Libro, i librai di Torino e Provincia, la Fondazione per il Libro e la Città di Torino, è nata la più lunga libreria a cielo aperto mai realizzata.

Oltre due chilometri di libri sotto i portici di via Roma, piazza San Carlo, piazza Carlo Felice. Un itinerario scandito da quindi di tratti tematici, vere e proprie «vie del libro» gestite da 120 librerie di Torino e provincia, che proporranno un’enorme scelta di titoli e argomenti e riscriveranno completamente lo spazio urbano: dalla via delle Arti a quella delle Passioni, dalla via delle Lingue a quella dei Ragazzi.

E nella capitale del cioccolato non può mancare la Via del Gusto, dove i maîtres chocolatiers di Torino e del Piemonte proporranno le loro creazioni più raffinate in dialogo con i libri consacrati ai piaceri del palato.

In questo articolo vi voglio segnalare dei libri che verranno pubblicato finita l’estate. Avremo modo di segnarlarli anche successivamente,ma per il momento prendete nota e si vi va ditemi che ne pensate.

1)Genesis
Autore Beckett Bernard
Prezzo € 15,00
Dati 160 p., ril.
Editore Rizzoli
Data uscita ottobre 2008
Anax vuole essere ammesso all’Accademia, il luogo del potere, l’istituzione più prestigioso della Repubblica. Per Farlo ha studiato a lungo col suo maestro, Pericles, e ha preparato una ricerca su Adam Forde, scomparso nel 2077, eroe nazionale che osò opporsi al regime e per punizione fu rinchiuso per mesi in una stanza con Artfink, l’androide più evoluto che la tecnologia avesse mai concepito. Anax dovrà esporre le sue tesi per cinque ore davanti a uno commissione. Ed è assistendo a questo esame che il lettore scopre insieme ad Anax – che le cose non sono andate proprio come sono state raccontate. Dal dialogo tra l’uomo e il robot emergono interrogativi Fondamentali: che cosa ci rende umani, e dunque diversi dalle macchine? Se l’intelligenza artificiale supera ogni aspettativa, può forse sopravanzare l’umanità?

2)Il Dio delle nebbie
Autore Campbell Alan
Prezzo € 18,60
Dati 480 p., ril.
Editore Nord
Data uscita novembre 2008
Dopo la grande battaglia contro le Spine, la città di Deepgate è stata soggiogata. Gran parte delle catene che la tengono sospesa sopra l’Abisso hanno ceduto e il Tempio – un labirinto dì torri, edifici in pietra e sotterranei da dove i sacerdoti della Chiesa di Ulcis, il Raccoglitore d’anime, avevano amministrato la teocrazia che governava la città – sembra ormai sul punto di precipitare nelle profondità della terra… Anche il giovane angelo Dill, i’ultimo degli arconti, è impotente e rassegnato: a causa deila morte di Ulcis, infatti, le anime intrappolate nell’Abisso stanno invadendo Deepgate, portando morte e distruzione. L’unico essere che potrebbe fronteggiare e neutralizzare questa minaccia è Cospirici, il dio della nebbia, ma ii giorno del suo arrivo è ancora lontano e la città è ormai soffocata da una spirale di violenza.

3) La danza dei draghi
Autore Martin George R.
Prezzo € 19,00
Dati 480 p.
Editore Mondadori
Data uscita settembre 2008
Dopo aver instaurato il proprio dominio, la regina Cersei domina su Approdo del Re come reggente, ma l’oscura ombra del suo potere si estende per tutti i Sette Regni. Sotto questa costante minaccia continuano però le storie di mille personaggi, alcuni dei quali il pubblico conosce e apprezza, come John Snow, Daenerys e Tyrion, ma anche nuove figure che renderanno ancora più grandioso il quadro delle “Cronache”. Un arcipelago di uomini in continua ricerca del potere o della libertà, per i quali, se la guerra sembra conclusa, la lotta è appena cominciata.

4)Titolo La dea della guerra
Autore Zimmer Bradley Marion
Prezzo € 17,50
Dati 400 p., ril.
Editore Longanesi
Data uscita novembre 2008
Nella Britannia divisa in tribù e sotto la minaccia di un’invasione da parte di Roma, si intrecciano strettamente le storie e i destini di due donne, destinate a giocare un ruolo molto importante nel futuro di Avalon. Budicca, indomita e orgogliosa figlia di un nobile capo tribù degli Iceni, viene mandata per essere istruita sull’isola di Mona, centro principale della setta dei druidi, e qui conosce e diviene amica della sacerdotessa Lhiannon. Imsieme a lei Budicca intraprende il viaggio fino ad Avalon, dove verrà consacrata donna secondo gli antichi riti della dea. Dopo la cerimonia Budicca decide di non proseguire l’istruzione per diventare sacerdotessa, e sceglie di tornare dal suo popolo, accettando di diventare la sposa di Prasutago, un nobile iceno.iNel frattempo l’imperatore Claudio porta a termine la conquista della parte meridionale della Britannia. Prasutago sceglie oè allearsi con l’invasore per mantenere una certa indipendenza e godere dei benefici dell’alleanza con l’impera Ma alla sua morte, la situazione cambia: Budicca si trova in grave pericolo,e avrà bisogno dell’aiuto di Lhiannon, soprattutto nel momento in cui deciderà di mettersi a capo delle tribù insofferenti alle vessazioni della dominazione romana…

Racconta perchè vorresti leggere il libro “Di mattina presto, a digiuno“

e manda una mail a: 9muse@9muse.net:

in palio 10 copie per le motivazioni più curiose e interessanti.Hai tempo fino al 30 giugno 2008.
I vincitori e le rispettive motivazioni saranno pubblicati su:
edizioni9muse.wordpress.com
entro il 15 luglio 2008.

Melissa Marr con i suoi romanzi fantasy entra a far parte della scuderia Fazi
L’editore Fazi ha comprato i diritti di traduzione in Italia della trilogia di romanzi sulle leggende del Piccolo Popolo scritta dall’americana Melissa Marr. Una saga imperniata sulle gesta di fate pagane, pericolose e lascive, per nulla parenti delle fatine create da Walt Disney. Il primo libro della trilogia, dal titolo Wicked lovely, ha per protagonista Aislinn, una ragazza dotata di Sight, il dono-condanna di riuscire a vedere le fairies: una storia che, pur rifacendosi agli antichi testi del Piccolo Popolo, è ambientato nel mondo attuale dei teenager metropolitani americani, divisi tra gli impegni scolastici e la passione per la musica, per il piercing e i tatuaggi. Appena uscito, Wicked Lovely si è piazzato ai primi posti della classifica dei bestseller del New York Times. Pubblicato negli Stati Uniti da Harper Collins e acquistato dalle maggiori case editrici europee, per quel che riguarda l’Italia Fazi è stato scelto dalla stessa Melissa Marr, che nel suo blog ha scritto: «Adesso posso condividere la mia gioia: Fazi Editore pubblicherà Wicked Lovely, Ink Exchange e il terzo libro (ancora senza titolo). C’è stata un’asta e ho avuto l’arduo compito di scegliere tra la gente che voleva ospitare le mie storie. Fazi Editore sembra calzare a pennello. Anche gli altri sembravano interessanti, ma alla fine ho seguito l’istinto. Come faccio sempre quando devo prendere una decisione». Il primo volume della trilogia uscirà in Italia alla fine della primavera 2008.
NOI ASPETTIAMO CON TREPIDANTE ATTESA…..

Una proposta per valorizzare l’editoria emergente e di nicchia

Dopo la lunga esperienza (come editori prima e come distributori poi) a contatto diretto con librerie e punti vendita si è preso visione di quali sono le difficoltà sia delle librerie stesse che degli editori per poter proporre al pubblico una sempre maggior panoramica di scelta tra i titoli editi nel nostro Paese ogni anno.
Le librerie lamentano una notevole difficoltà nel vendere i titoli del piccolo editore (motivo per cui prediligono avere giacenze in conto deposito piuttosto che acquistare), difficoltà dovuta in primo luogo alla scarsa promozione che gli editori possono assicurare alle loro pubblicazioni, vuoi per motivi economici, vuoi per la resistenza che si incontra nel prendere in considerazione titoli che non sono firmati da nomi ormai rinomati e conosciuti ai più. Gli editori, di contro, lamentano le numerose difficoltà di poter gestire anche una distribuzione che consenta loro di arrivare ad un maggior numero di utenti finali, di conseguenza non riescono a vedere i loro titoli sugli scaffali delle librerie italiane in modo capillare, cosa che diminuisce sensibilmente la possibilità di vendita dei titoli in questione. Se i titoli non vengono messi a disposizione del pubblico spesso il pubblico ignora completamente l’esistenza di volumi che probabilmente potrebbero anche destare il suo interesse.
Da una parte, perciò, le librerie, a giusta ragione, sono poco disposte ad accettare titoli di editori poco conosciuti perché convinte che essi abbiano una scarsa possibilità di essere venduti, dall’altra editori che producono libri anche molto validi ed interessanti ma costretti a lottare costantemente per convincere le librerie a dar loro una possibilità di poter avere un minimo di visibilità. A questo proposito Runde Taarn edizioni ha pensato di proporre un sistema che permetta a tutti i soggetti coinvolti di trarre un vantaggio dalla circolazione dei volumi editi, questo proposito si è trasformato in una proposta di legge (allegata per esteso alla presente comunicazione) che si intende sottoporre allo Stato Italiano, una proposta che porterà giovamento sia alle librerie, che agli editori, al pubblico dei lettori e, non ultimo, allo Stato italiano stesso.

Una proposta di legge che vuole creare le condizioni perché si innesti un circolo virtuoso che possa portare ad aumentare il pluralismo reale dell’offerta editoriale, permettendo a tutti gli editori, anche di piccole dimensioni, di poter arrivare realmente ad essere conosciuti dal pubblico e nel contempo di dare una valenza di promozione culturale alle librerie inserendole in un processo di qualificazione del prodotto libro. Per raggiungere ciò si è pensato di realizzare un sistema di deduzioni e di dilazioni del pagamento delle imposte supportato però da obblighi precisi di entrambe le parti in causa: editori e librerie.
Poiché l’iniziativa ha sicuramente un aspetto innovativo e vuole caratterizzarsi come estranea ad interessi di parte ma volta a promuovere tutto il settore dell’editoria italiana, specialmente quella oggi a torto considerata “minore”, i firmatari di questa proposta dichiarano formalmente già sin d’ora che qualora tale proposta dovesse un giorno diventare legge dello Stato o comunque posta in essere per accordo formale fra le parti (librerie ed editori) la Runde Taarn edizioni ed ediQ Distribuzione rinuncerebbero ai benefici derivanti da tale sistema lasciando in essere però gli eventuali benefici per le librerie che interagiscono con le citate realtà. Questa scelta per rimarcare come questa proposta, pur partendo da una piccola realtà editoriale e distributiva, non è volta a fare l’interesse di pochi (tantomeno del singolo), ma vuole dare spazio e visibilità a tutto il mondo editoriale anche a costo di rinunciarvi personalmente in quanto promotori dell’iniziativa.

In fede
la Redazione di Runde Taarn edizioni
gli Uffici di ediQ Distribuzione

10 marzo – 5 aprile Naufragi, il festival delle fragilità metropolitane. Un festival che induca chi vi partecipa a lasciarsi andare alla deriva per perdersi, per poi ritrovarsi. Un’idea del naufragio lontano dalla sconfitta, ma come momento che prelude ad un arrivo, ad un porto sicuro. Disagio sociale, genere, migranti, nomadi: 4 temi per 4 filoni di approfondimento.

SITO

Fazi Editore ti invita a diventare lettore per la Collana Lain!

L’occasione è l’uscita nelle librerie a fine marzo del nuovo romanzo del visionario scrittore scozzese Martin Millar, Ragazze lupo, un’avvincente epopea fantasy ambientata nel mondo moderno, la gloriosa saga di un’antica stirpe di lupi mannari mischiata mirabilmente con il contemporaneo, in un fiorire di personaggi epici e selvaggi:

Kalix ha diciassette anni ed è una ragazza ribelle, una ragazza lupo.
Ricchissima e nobile, ultima discendente della più antica dinastia di licantropi scozzesi, i MacRinnalch, ha trasgredito le regole della famiglia innamorandosi di Gawain, giovane lupo mannaro di umili origini, e adesso si nasconde, inseguita dai sicari, tra le strade di Londra. Vestita di stracci e magrissima ai limiti dell’anoressia, per tenersi su sorseggia del laudano da cui ormai è dipendente.
Certa di aver tagliato per sempre i ponti con la sua famiglia, Kalix si troverà suo malgrado coinvolta nella lotta per la successione alla reggia dei MacRinnalch, circondata da una serie di personaggi stravaganti: sua sorella, una stilista di tendenza dotata di poteri magici, le giovani cugine, dissolute musiciste della scena punk londinese, e due giovani umani, studenti universitari, che si prenderanno cura di lei, ammaliati fin dal primo istante da questa creatura straordinaria.
Ambiziosi, romantici e ribelli, i giovani licantropi di Martin Millar si muovono con scaltrezza in una società contemporanea, ricca di conflitti e proprio come i ragazzi di oggi dimostrano di aver capito il valore assoluto dell’amicizia e della solidarietà oltre ogni altra cosa.

Ti senti un po’ “lupo” anche tu? Credi che i licantropi possano essere fra di noi? Se hai voglia di leggere in anteprima le prime pagine di “Ragazze Lupo” e di veder pubblicate le tue recensioni sul libro sul sito della Fazi-Lain prima dell’uscita in libreria scrivici all’indirizzo :
ragazzelupo@fazieditore.it
specificando il tuo nome e l’indirizzo e-mail al quale desideri ricevere il file.
I dieci lettori che ci invieranno la più bella recensione al libro, la vedranno pubblicata in esclusiva sul sito della Fazi -Lain prima dell’uscita in libreria e riceveranno il romanzo in omaggio appena pubblicato.

Aspettiamo la tua email!

Vi consiglio di fare un click su questo indirizzo. E’ una rassegna stampa di materiale letterario metropolitano.

Eccellenti Letture è una rassegna che unisce il cinema e la letteratura contemporanei. Gli autori più forti dei primi gruppi editoriali italiani parleranno dei loro libri e sceglieranno brani e frammenti che saranno letti, interpretati dagli attori del cinema italiano. “Eccellenti Letture” invita la città a leggere, stupendo con inaspettati accostamenti di talenti: la cultura combatte il degrado, in ogni sua forma, leggere alimenta l’anima.
5 autori per 5 readings: 5 serate per 5 location diverse, e riscoperte nel tessuto periferico della città di Milano: la valorizzazione di un territorio che è il vero scenario della vita quotidiana di molte persone.

http://www.eccellentiletture.com