Skip navigation

Category Archives: Fumetti

Ciel – The Last Autumn Story
Autore: Rhim Ju-Yeon
Volumetti: 6
Anno: 2005
Casa Editrice Giapponese: Daiwon

Trama: Questa opera di Rhim Ju-Yeon racconta le vicende di una ragazza di umili origini che entrerà in una scuola di magia. A spingerla a lasciare la sua casa, oltre alle doti, sono le pressioni che sta subendo dai nobili, che mirano a lei visto il suo bel aspetto. Il viziato rampollo della zona infatti la vorrebbe sua a tutti i costi, e dopo i ripetuti rifiuti pensa di obbligarla con la forza. Avendo ricevuto un invito per una esclusiva e sicura scuola di magia da un talent scout decide di partire, e per la prima volta lasciare il suo piccolo paese. Il viaggio non sarà dei più tranquilli e casualmente incontrerà un bel e misterioso ragazzo, anche lui inseguito e diretto nella stessa scuola.L´autrice ha deciso di ispirarsi, per il mondo che ci offre in queste pagine, allo stile liberty, cosa che risulta da subito ben chiara sia negli abiti che nelle abitazioni. Riesce ben miscelare umorismo, sentimento e magia.

Pilgrim Jager
Autore: Toh Ubukata, Mami Itoh
Volumetti: 6
Anno: 2002
Casa Editrice Giapponese: Shonengahosha

Trama: Nell’Italia del XVI secolo forze demoniache si aggirano tra le strade e chiunque sia in grado di fare qualcosa di anomalo può essere accusato di stregoneria o di adorazione del demonio e pertanto condannato a morte dalla Chiesa di Roma, l’unica possibilità di salvezza è comprarsi un’Indulgenza per garantirsi il rispetto da vivi e la salvezza da morti. Questo è appunto quello che tentano di fare Karin e Adel due artiste di strada che tentano con le loro Arti di racimolare la somma per acquistare l’indulgenza per poter vivere una vita senza doversi continuamente nascondersi e nella speranza di cancellare i propri peccati. Tutto questo perché, esse in realtà, sono dotate di poteri occulti che permettano a Karin di predire il foturo tramite la comparsa di lame dalla mono destra e a Adel di utilizzare un lancia (l’alfa croce) che le permette di purificare tramite il fuoco i peccati, Arti che se venissero scoperte dalla chiesa le porterebbero sicuramente alla morte. Nel frattempo la Chiesa stessa sta organizzando una gruppo d’azione segreto i cui membri sono tutti dotati di poteri straordinari per impedire l’apocalisse, ma la squadra non è ancora completa mancano altri tredici membri per completare il mazzo dei tarocchi da cui ogni membro è un rappresentato da una carta. Il disegno si adatta perfettamente alla storia con forti tinte scure che ben rappresentano il degrado e la disperazione di quel periodo storico.

Claymore
Autore: Norihiro Yagi
Volumetti: 14
Anno: 2001
Casa Editrice Giapponese: Shueisha

Trama: Claymore unisce ad ambientazioni e personaggi occidentali una buona dose di orrore truculento, tanto che i fan di tutto il mondo già lo definiscono come la versione femminile di BERSERK! I claymore sono impavidi guerrieri semiumani dalle pupille argentee, sempre a caccia dei mostruosi Yoma. Clea è una di loro. Chiamata a eliminare i mostri che devastano un villaggio, la ragazza dal sangue demoniaco uccide il penultimo superstite di una famiglia ‘demonizzata’. Raki, unico sopravvissuto, decide allora di seguire Clea nella sua caccia, al fine di vendicare i genitori. (trama presa dal sito dell’editore italiano, Star Comics)


Leviathan
Autore: Yu Kinutani, Eiji Otsuka
Volumetti: 11
Trama: 1998 ci troviamo in Giordania nel mar morto, l’ONU forma una squadra di 5 uomini per una missione di pace, tutti i membri scompaiono misteriosamente in Cappadocia. Dopo 2 anni un solo membro della squadra fa ritorno, il suo nome è Kouhei Samizo,o per meglio dire come lui stesso si definisce il “Leviatano”, portatore dell’apocalisse, il suo aspetto è cambiato quasi totalmente;infatti dentro di se custodisce parti del corpo dei suoi compagni. Al suo ritorno, grandi flussi di immigrati provenienti dalle regioni dell’Asia centrale invadono il Giappone, portando con se dei terribili segreti. Tornato in Giappone Kouhei, apre una clinica, ed essendo in possesso di straordinarie capacità mediche e chirurgiche i clienti non mancano, soprattutto tra gli immigrati, i quali sembrano essere grande fonte di interesse per Kouhei… (trama by Hakkai)


La Strada di Ryu(Ryu No Minchi)
Autore: Shotaro Ishinomori
Volumetti: 5
Anno: 1969
Trama: Ryu Shibata e’ un giovane che s’imbarca clandestinamente in un razzo in viaggio per una missione spaziale di ricerca; tuttavia viene scoperto poco dopo il decollo e costretto all’ibernazione sino alla data del previsto ritorno sulla Terra. Quando si risveglia Ryu scopre con orrore che tutti i membri dell’equipaggio sono morti, apparentemente colpiti da un micidiale virus spaziale. Le sorprese non sono pero’ finite: quando esce dalla navicella scopre di essere arrivato su un pianeta sconosciuto, completamente coperto dalla vegetazione e abitato da pericolosissimi animali e piante assassine. Alla ricerca di altri sopravissuti, riesce finalmente a trovare Maria e Jimmy, due giovani fratelli che lo pongono di fronte a una scoperta sconvolgente: il pianeta dove si trova Ryu e’ la Terra, che durante la sua assenza sembra esser stata sconvolta da una guerra nucleare che non ha lasciato sopravvissuti… (trama presa dal sito dell’editore italiano, D/Visual)


Knights of the Apocalypse
(Stigmata)
Autore: Ko Ya Sung
Volumetti: 3
Anno: 2007
Trama: Radam è il nome dell’Istituto dei Crimini Occulti che combatte contro i demoni facendosi aiutare dagli stigmaster, personaggi dai poteri sovrumani e misteriosi. La Guerra Santa di dieci anni prima allontanò i demoni, ma l’Apocalisse descritta in tutti i libri sacri può essere solo rimandata, in quanto inevitabile: il genere umano per intero sta per essere coinvolto suo malgrado in uno scontro tra forze ultraterrene iniziato molto prima della sua nascita, e che le religioni hanno solo tentato di spiegare. (trama presa dal sito della casa editrice italiana: Star Comics)


Afterschool Nightmare
Autore: Setona Mizushiro
Volumetti: 10
Anno: 2004
Trama: Mashiro Ichijo, studente al primo anno di un collegio privato, da tanto tempo cerca di nascondere agli altri il suo segreto, che lo costringe a convivere simultaneamente con due differenti corpi all’interno di uno solo. Provato dal rammarico di aver dovuto lasciare il club di kendo, Mashiro incrocia nel corridoio della scuola una professoressa, che lo invita a seguirlo in una inquietante infermeria sotterranea… (trama presa dal sito della casa editrice italiana: Star Comics)

Kagen no Tsuki (Ultimi Raggi di Luna) edito in Italia dalla Planet Manga è stato scritto di seguito a Gokinjo Monogatari (Cortili del Cuore), ma a differenza di quest’ultimo è pervaso da un’atmosfera misteriosa e da temi che si discostano da quelli trattati in precedenza, come ad esempio la vita dopo la morte. I protagonisti sono Mizuki e Adam. Lei è una ragazza di 17 anni che poco si adatta alla nuova situazione familiare, visto che sua madre è morta e suo padre si è risposato. Inoltre scopre che suo padre ha tradito sua madre mentre questa era ancora in vita e che anche il suo ragazzo la stava tradendo con la sua migliore amica. A questo punto entra in scena Adam, rockstar dal passato sconosciuto. I due si innamorano e vanno a vivere insieme in una bellissima villa, ma Adam un giorno decide di partire e chiede a Mizuki di andare con lui. Mentre la ragazza attraversa la strada per raggiungere Adam dall’altra parte, viene investita da un’auto. Il suo spirito incontra quello di Hotaru Shiraishi, una bambina anch’essa investita da un’auto mentre era alla ricerca del suo gatto Lulu, la quale riesce a trovare la via del ritorno alla vita grazie allo spirito del suo gatto. Hotaru si riprende dal coma e un giorno mentre insegue un gatto che assomiglia a Lulu entra in una casa nella quale si ode una dolce melodia suonata al pianoforte. Ed è così che Hotaru ha la possibilità di reincontrare Mizuki, la quale ha perso la memoria. Hotaru è l’unica che può vederla e le darà il nome di Eve. Comincia così la ricerca da parte di Hotaru e dei suoi amici del perduto amore di Eve, Adam. L’impresa è resa ancora più ardua dal fatto che la ragazza non ricorda nulla del proprio passato. Gli unici indizi che i piccoli detective hanno a disposizione sono un anello con le iniziali S.K., una melodia che Eve suona al pianoforte e la divisa scolastica della ragazza….

In Italia venne pubblicato nel dicembre del 2000 con il titolo “Ultimi Raggi di Luna” dalla Planet Manga ed era composto da 6 volumetti (ndr: solita edizione sottiletta che ci tocca sorbirci!) alla modica cifra di Lire 3.500 (1,80euro/circa).
Però nel marzo 2006 ne è stata fatta una ristampa “collection”, con volumi del tutto simili agli originali (infatti sono in totale 3), al prezzo di 5 euro l’uno.

Biografia dell’autrice.


Tenshi Kinryoku, più conosciuto col titolo internazionale di “Angel Sanctuary“, è il manga più lungo e più famoso di Kaori Yuki. Pubblicato dalla Hakusensha su Hana to Yume a partire dal 1995 e si è concluso nel 2001 a quota 20 tankobon.
La storia si ambienta nel quartiere S. di Tokyo nell’anno 1999 ed il protagonista è Setsuna Mudou un ragazzo di 16 anni tormentato dal dolce e tenero amore che prova verso la sorella minore Sara. Questo suo sentimento gli porterà molte sofferenze ed anche quando scoprirà che sua sorella lo ricambia, i suoi problemi non finiranno. Infatti viene a sapere che lui non è altri che la reincarnazione della grandiosa Alexiel, un angelo femminile. Da quel momento la sua vita cambierà e verrà travolta da una girandola di eventi, fra cui il risveglio del bellissimo Rosiel, lo spietato fratello di Alexiel, che desidera a sua volta riportare in vita la sua amata sorella (Setsuna infatti non possiede i ricordi di Alexiel, almeno all’ inizio della storia ^_^). Con l’avanzare dei volumetti si aggiungeranno numerosi personaggi sia amici (come la principessina Cry e suo cugino, il sexy-travestito Arakune) che nemici (come il tirannico e spietato Sevoftarta ed i sette demoni infernali) e la storia prenderà toni sempre più cupi mostrandoci una vera e propria lotta fra Angeli e Demoni.
Il manga di Angel Sanctuary è decisamente “crudo” per essere uno shoojo e non mancano di certo scene di combattimenti, spargimenti di sangue, torture e stupri. Nonostante questo i sentimenti non vengono messi in secondo piano, anzi, sono il pilastro principale di questo fumetto. Molte volte questi sono puri e dolcissimi anche se proibiti (come l’amore fra Sara e Setsuna), altre perversi e ossessivi (come l’amore a senso unico del Cappellaio Matto verso Lucifero), altre ancora impossibili e tormentati (Lucifero ed Alexiel) e si potrebbe continuare per molto ancora.
I disegni di questa opera sono accurati, ricchi di retini e le tavole, molte volte, vengono dominate da colori cupi e scuri. I personaggi sono rappresentati magnificamente e caratterizzati altrettanto bene.

Il manga in Italia viene pubblicato dalla Planet Manga

Persepolis storia di un infanzia Di Marjane Satrapi.

Persepolis non è solo il primo fumetto iraniano ma è anche un romanzo diformazione che testimonia come la gente comune riesce a sopravvivere allarepressione politica e alla guerra. Una bambina di Teheran ci accompagna dallapropria infanzia all’adolescenza, mentre crolla il regime della Scià, trionfala rivoluzione islamica, scoppia la guerra con l’Iraq. Attraverso gli occhi diMarjane, figlia unica di genitori progressisti, e della sua famiglia, prendeforma l’accumularsi di tutte quelle vicende che trascinano un paese moderno inun regime fondamentalista.

Francesca ha scritto:l’ho divorato conquistata da ironia e pensieri profondi, da semplicità e schiettezza dell’autrice. I personaggi mi hanno affascinata, le storie incuriosita.
L’opera narra la sua vita, dall’infanzia trascorsa in Iran sino all’età adulta; da un lato, racconta dell’Iran, dell’evoluzione e dei mutamenti che tale Paese ha subito in seguito alla Rivoluzione Islamica, visti attraverso gli occhi prima di una bambina e poi di una donna adulta; dall’altro racconta anche dell’Europa, del mondo “occidentale” osservato da un’adolescente costretta ad allontanarsi dal proprio Paese e da una dittatura opprimente, soprattutto verso le donne.
Ne risulta un’opera intensa, che approfondisce temi politici e sociali, mescolandoli alla quotidianità, ma che soprattutto restituisce all’Occidente una visione dell’Iran troppo spesso ignorata: quello di una nazione densa e ricca di problemi, ma in fondo non troppo differente da un qualsiasi altro stato europeo.
Un bel punto di vista nuovo, una finestra su un mondo che conosco troppo poco e che è facilmente oggetto di luoghi comuni, una piacevolissima scoperta che consiglio vivamente.